Cronache di un Centro di fine Estate

L’emozione dell’incontrarsi

Lunedì. Giornata dedicata all’INCONTRO.

In cerchio ci siamo conosciuti esprimendoci attraverso suoni e movimenti.

Siamo andati in esplorazione dell’ambiente attorno a noi: la fattoria, gli animali, il fiume, il bosco.

Attraverso alcuni esercizi energetici, abbiamo iniziato a scoprire un altro modo di esprimerci ed entrare in relazione.

Richiesta di permesso all’albero per prendere il ramo

Martedì. Giornata dedicata all’incontro con il primo Elemento della settimana: la TERRA.

Nel bosco abbiamo domandato agli Alberi la possibilità di prendere un loro ramo per costruire la nostra bacchetta.

Trasformati in Alberi, abbiamo messo radici e confrontato tra noi la nostra forza.

Di ritorno dal bosco, abbiamo disposto i doni raccolti lungo il cammino.

Danze e canti attorno al Fuoco

Mercoledì. Giornata dedicata all’incontro con il secondo Elemento della settimana: il FUOCO.

Giro in fattoria per sentire il calore della cura.

Abbiamo raccolto il necessario per accendere il fuoco.

A fiamme vive, abbiamo sperimentato la reazione al sale, allo zucchero, alla cannella, ai sassi, alle foglie, alla paglia.

In preparazione alle danze attorno al fuoco, abbiamo dipinto i nostri corpi.

A fuoco ardente, ci siamo sfidati con la magia delle nostre bacchette a tenere viva o a spegnere la fiamma.

L’Aria si muove su di noi

Giovedì. Giornata alla scoperta dell’ Elemento ARIA.

Abbiamo ascoltato il nostro canto propagarsi nell’aria a ritmo di tamburo.

Siamo partiti con la Caccia ai Tesori Sonori del bosco.

Abbiamo assaporato la bellezza della collaborazione e della forza del gruppo.

Abbiamo creato un Concerto finale con gli strumenti e i suoni trovati.

Ci siamo mossi con l’Aria e l’abbiamo ascoltata muoversi con noi.

Fusione con l’Acqua

Venerdì. Concludiamo la nostra settimana dedicandoci all’incontro con l’elemento ACQUA:

Ci siamo avviati in una coinvolgente camminata per arrivare al fiume Brenta.

Una volta arrivati ci siamo fatti sorprendere dai diversi colori e regali del fiume con tronchi e sassi.

Ci siamo sciolti nell’acqua ascoltandola scorrere dentro di noi.

E per finire abbiamo scelto l’elemento che più ci rappresenta in questo momento e, sentendolo in noi, abbiamo giocato con i compagni a indovinare quali tra gli elementi stavamo esprimendo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *